Un astronomo brasiliano: Un enorme corpo celeste è entrato nel Sistema Solare

L’astrofilo brasiliano Tio Abadom, durante le sue osservazioni celesti ha potuto notare un corpo celeste di proporzioni importanti che si sta facendo strada dentro il nostro Sistema Solare.

Al momento sarebbe fra i pianeti Giove e Saturno e all’apparenza sembrerebbe accelerare nella velocità del suo spostamento.
Coincidenza vuole che la settimana scorsa a Trenton, nel New Jersey, un altro appassionato di osservazione del cielo, sia riuscito a catturare un fenomeno particolarissimo. Si trattava di una sorta di oggetto celeste apparso vicino al Sole, che a volte viene chiamato anche secondo Sole.

Alonzo Ent, questo il nome del cameraman, ha dichiarato di averlo visto e filmato per qualche minuto anche se difficile da mettere a fuoco.

Tio Abadom parla senza alcun problema del pianeta gigante Nibiru, ma ci si cheide se si possa trattare piuttosto di una nave madre aliena, come ci hanno mostrato le immagini della sonda solare SOHO.

Quello che sta accadendo sulla Terra ora, la pandemia di Coronavirus, potrebbe essere correlato con questi oggetti che sempre di più vengono visti nel nostro sistema? Dobbiamo attendere ulteriori ed eventuali sviluppi sugli spostamenti di questi oggetti di grandi dimensioni per poter trarre qualche conclusione.

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.