Stephen Bassett: il governo degli Stati Uniti rivelerà tutto sull esistenza aliena quest’anno

L’attivista per la divulgazione Stephen Bassett afferma che entro il 2020 il governo degli Stati Uniti rivelerà tutto sulla vita. EXTRATERRESTRE.

Bassett, fondatore e CEO di Paradigm Research Group, ha trascorso più di 20 anni a sostenere l’idea che gli alieni intelligenti stiano sfruttando il nostro pianeta e che i governi del mondo abbiano fatto un grande sforzo per coprirlo.

Sul suo sito web, il gruppo cita tre obiettivi principali:

1. Sensibilizzare l’opinione pubblica sulla presenza extraterrestre e sull’embargo della verità.
2. Convocare audizioni aperte in congresso per rendere testimonianza del governo e dell’agenzia.
3. Incoraggiare i media politici a coprire adeguatamente le questioni correlate.

In seguito all’ultimo riconoscimento della US Navy secondo cui le immagini dell’incidente dell’USS Nimitz mostrano fenomeni aerei reali non identificati, Bassett afferma che la piena divulgazione potrebbe essere imminente.

Dice anche che se non fosse stato per l’amministrazione di Donald Trump, sarebbe potuto succedere prima.

“Se non fosse per gli eventi straordinari delle ultime elezioni negli Stati Uniti, saremmo già due anni nel mondo post-divulgazione”, ha detto a The Daily Star in un’intervista.
“Se questo” piccolo “problema politico negli Stati Uniti viene risolto e torniamo a un governo normale e funzionante, anche se sono sicuro che non sarà mai perfetto, penso che questo sia il problema dell’ufologia e To The Stars Academy prenderà il via. Hanno più cose da rilasciare, ma si nascondono e questo problema può essere critico. Ciò significa che la comunicazione può avvenire facilmente nel 2020”.

Tuttavia, non è ancora chiaro esattamente come pensa il governo Trump ha impedito la pubblicazione di informazioni sugli UFO o perché un’altra divulge governo che le informazioni così facilmente.

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.