Resti di “giganti” di 5000 anni fa trovati in Cina

Gli scheletri appartenevano a individui più alti e più forti del normale, misurando tra 1,90 e 1,80 metri – al di sopra dell’altezza media del tempo

Gli archeologi cinesi hanno trovato scheletri di 5000 anni fa appartenenti a individui di dimensioni e forza insolite per l’epoca, ha annunciato l’agenzia di stampa del governo Xinhua la scorsa settimana. I “giganti” sono stati scoperti durante uno scavo nella provincia orientale dello Shandong nella Cina orientale. Il più alto di loro, maschio, misurava 1,90 metri, mentre il resto era alto circa 1,80 metri. Secondo le stime degli scienziati, anche se non si sa esattamente quale fosse l’altezza media del tempo per quella regione, gli studi rivelano che, nello stesso periodo in Europa, gli uomini misuravano 1,65 metri – ben al di sotto della media degli individui appena scoperti in Cina.

Le reliquie trovate appartengono alla cultura Longshan, una civiltà neolitica che si stabilì nel mezzo e sul fondo del fiume Giallo. La scoperta dimostra che gli stati “arcaici” esistevano già nella regione in quel momento e spiega come le persone abbiano raggiunto dimensioni e forza insolite grazie a una dieta ricca.

“All’epoca agricola, le persone avevano una varietà di risorse alimentari e, quindi, il loro fisico è cambiato”, spiega Fang Hui, ricercatore dell’Università di Shandong, responsabile della scoperta.
Gruppo di “giganti”

Gli archeologi hanno iniziato gli scavi nel 2016, esaminando le rovine di 104 case, 205 tombe e 20 siti in cui sono stati fatti sacrifici in un villaggio nella capitale della provincia. Secondo il ricercatore, l’altezza dei “giganti” cinesi è stata stimata in base alle dimensioni della struttura ossea.

Uno degli scheletri trovati dall’Università di Shandong Shandong

“Se fosse una persona vivente, l’altezza potrebbe certamente superare 1,90 metri”, ha detto Fan Hui all’agenzia di stampa Xinhua. Al fine di avere un’idea delle dimensioni di questi individui, al giorno d’oggi, quando l’accesso al buon cibo è molto più completo rispetto a quel momento, l’altezza media nella regione per gli uomini di 18 anni è di 1,75 metri.

Secondo i ricercatori, uomini più alti sono stati trovati in tombe più grandi, probabilmente perché queste persone avevano uno status elevato e erano in grado di acquisire cibo migliore e più nutriente. Si ritiene che l’area sia stata il centro politico, economico e culturale dello Shandong settentrionale 5.000 anni fa. Insieme agli scheletri, sono stati trovati anche oggetti colorati in ceramica e argilla.

“Studi futuri e ulteriori scavi sono di grande valore per la nostra comprensione dell’origine della cultura nella Cina orientale”, ha affermato Zhou Xiaobo, vicedirettore della divisione provinciale del patrimonio culturale di Shandong.

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.