La NASA prepara una missione interstellare per Alpha Centauri

La NASA sta pianificando una missione interstellare per cercare la vita al di fuori del nostro sistema solare, e sembra che inizierà nel sistema a tre stelle Alpha Centauri, il nostro vicino più prossimo.

Circa cinque decenni fa, l’avventura spaziale era un dato di fatto. L’uomo raggiunse la Luna e sembrò che altri mondi nel sistema solare sarebbero stati conquistati rapidamente.

Tuttavia, i programmi spaziali hanno marciato molto lentamente. Ora, il Dr. Pontus Brandt del Johns Hopkins Laboratory of Applied Physics sta lavorando allo studio di una sonda come un nuovo passo per andare oltre il nostro sistema solare.

Una sonda spaziale che pesa meno di 800 chilogrammi, che verrebbe lanciata sul razzo Space Launch System, se tutto andrà bene, nel 2021.

Viaggerà attraverso il nostro sistema solare come qualsiasi altra sonda. Per dare una spinta, l’aiuto gravitazionale verrà utilizzato per lanciarlo a una velocità superiore a 160.000 km / h, questo con l’aiuto del pianeta Giove.

Il suo obiettivo è percorrere 238 miliardi di km dalla Terra in meno di 15 anni. Rispetto alle sonde Voyager 1 e 2, ci sono voluti quasi 40 anni per percorrere solo 51 miliardi di km.

Sarà progettato con sensori più complessi degli strumenti dei due Voyager. Si potrebbe ottenere una migliore comprensione dello spazio interstellare.

Cambierà la comprensione dell’universo e il nostro posto in esso. Sebbene vi sia un interesse scientifico, non vi sono ancora garanzie che questa missione possa essere svolta dal sistema di lancio spaziale.

Ma le compagnie spaziali private stanno costruendo enormi razzi per viaggiare con equipaggio all’interno del sistema solare, il prossimo passo desiderato nella conquista dello spazio.

Alpha Centauri è un posto speciale perché può offrire condizioni di vita simili al nostro Sistema Solare. Una stella deve superare cinque prove prima di poter essere considerata un luogo promettente per la vita come la immaginiamo.

La maggior parte delle stelle nella galassia fallisce e, nel caso di Alpha Centauri, supera tutti e cinque i test, Alpha B Centauri supera tutti tranne uno e Next fallisce più test.

Yuri Milner, un miliardario della Silicon Valley, ha deciso di investire in un audace progetto per inviare minuscole sonde ad Alpha Centauri, il sistema stellare più vicino al Sole.

Chiamata Breakthrough Starshot, la missione mira a utilizzare i laser per accelerare una flotta di microchip al 20 percento della velocità della luce. Le navi impiegherebbero 20 anni per arrivare.

Il progetto ha il consiglio di numerosi ingegneri e scienziati. Tuttavia, altri esperti ritengono che sia costoso, rischioso e dubitano del suo interesse scientifico.

Indipendentemente dalle sue prospettive, il progetto è completamente diverso da qualsiasi missione spaziale svolta finora.

Per viaggiare verso Alpha Centauri, il nostro vicino di stella più vicino a 4,5 anni luce di distanza, avremmo bisogno di veicoli spaziali molto più avanzati di quelli che abbiamo attualmente.

Troppo poco sappiamo davvero del nostro sistema solare e le agenzie ufficiali mantengono i loro segreti con il massimo zelo, quindi pensi che potrebbero esserci presto gruppi umani che viaggiano fuori dal nostro sistema solare?

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.