Ex agente della CIA afferma che l’autopsia aliena del 1945 era reale

L’inglese Ray Santilli, presentò nel 1995 uno strano film girato sui canali televisivi in oltre trenta paesi in cui fu apprezzata quella che sembrava essere un’autopsia aliena da parte degli Stati Uniti nel 1947. Ora, uno scienziato della CIA assicura che è reale.

L’inglese Ray Santilli, presentò nel 1995 uno strano film girato sui canali televisivi in oltre trenta paesi in cui fu apprezzata quella che sembrava essere un’autopsia aliena da parte degli Stati Uniti nel 1947. Ora, uno scienziato della CIA assicura che è reale.
Secondo quanto pubblicato sul quotidiano britannico Daily Mail, il documento assicura che l’ex scienziato della CIA, Kit Green, è stato informato in tre diverse occasioni, durante e dopo il suo servizio presso la Central Intelligence Agency su questioni relative agli alieni, l’autopsia aliena e i casi di Roswell.

Dopo aver lasciato la CIA nel 2001, i file dicono che Green è stato chiamato dal Pentagono da una “persona in uniforme” per valutare la legittimità del filmato. Gli hanno mostrato una serie di foto di autopsia, oltre a diversi rapporti prima di consegnare il suo rapporto nel gennaio di quell’anno.

In breve, si afferma che Green abbia confermato l’autenticità del video, che il cadavere alieno fosse autentico e che fosse stato mostrato in passato durante un briefing del Pentagono nel 1987.

Un’e-mail inclusa nel documento riporta anche che Green afferma che i tessuti e gli organi estranei sono conservati presso il Museo medico dell’esercito e l’Istituto di patologia delle forze armate Walters Reed, a Washington.

Tuttavia, nel 2017, il regista Spyros Melaris ha rivelato di aver aiutato Santilli a creare il video; creando un ambiente di laboratorio in un appartamento di Londra e usando cervelli di maiale e organi di animali per estrarli da una bambola di schiuma.

Ciò ha generato un grande dibattito tra teorici e ricercatori, portando a credere che sia reale. All’epoca, il ricercatore Philip Mantle definiva il video la più grande bufala della storia, ma questa informazione mostra che è molto reale.

Melaris insiste sul fatto che è stato lui e il suo team a creare e modificare il video per farlo sembrare vecchio e ingannare il mondo nel 1995. Ha anche confermato che John Humphreys, esperto di effetti speciali, che ha lavorato a serie mitiche come Doctor Who, ha creato il cadavere. del presunto alieno.

Inoltre, ha aggiunto che insieme a suo fratello e la sua ragazza facevano parte del gruppo di presunti “patologi” governativi che sono stati girati dissezionando l’alieno.

Per aggiungere più realismo al suo lavoro, il film 16mm è stato caricato insieme alle notizie di una partita di baseball del college del 1947 a Roswell, per convincere gli esperti di Kodak che era reale.

Santilli, presumibilmente, ha realizzato milioni di profitti dal video. Ma questo nuovo documento sembra indicare il contrario, che hanno fatto pressioni su Santilli e Melaris per dichiarare pubblicamente che tutto era stato una bufala, quando tutto era stato reale.

Una volta che gli incidenti di Roswell sono di nuovo uno scandalo, e sembra che il Pentagono non trovi un modo per seppellire questo evento una volta per tutte.

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.