Epstein era “Pinocchio” con “Geppetto” Ghislaine che tirava le corde

Ghislaine Maxwell era molto peggio di Jeffrey Epstein quando si trattava di abusare di giovani donne e ragazze, secondo il loro accusatore più esplicito – in effetti, era “Geppetto” per il suo “Pinocchio”.

“Stava tirando le corde”, ha dichiarato l’avvocato penalista Virginia Roberts Giuffre a “CBS This Morning” giovedì, chiamando la Maxwell “la mente” e “mostro”.

“Ghislaine è stata molto più accattivante e intelligente di quanto non sia mai stato Epstein”, ha detto la Giuffre.

“Conosco quella donna. L’ho conosciuta molto bene. Detto in questo modo – Epstein era Pinocchio e lei era Geppetto.”

“È un mostro. È peggio di Epstein. Ha fatto delle cose anche peggiori di lui. Era viziosa. Lei era cattiva. Ed è una donna… “.

Giuffre ha richiesto l’arresto della Maxwell due settimane fa, con l’accusa di aver reclutato ragazze per Epstein, una situazione che era “importante” e “semplicemente surreale”.

“È uno di quei momenti della vita che non dimenticherò mai.”

Sempre giovedì, è stato rivelato che la Maxwell aveva segretamente preso un marito per salvaguardare la sua fortuna mentre i pubblici ministeri e le cause legali si avvicinavano.

L’affermazione romantica della donna britannica con lo stesso Epstein è una vergogna, Christina Oxenberg, cugina della famiglia reale britannica e una volta amica di Maxwell, ha detto di recente.

Giuffre ha dichiarato in cause civili e interviste di essere stata “reclutata” nel registro rotativo di Epstein dei giovani “schiavi” di Maxwell quando aveva 16 anni.

Ha accusato la Maxwell di averle ordinato di andare a letto il principe Andrew tre volte quando aveva 17 anni, un’affermazione che il principe ha chiaramente negato.

La Maxwell rimane detenuta senza cauzione presso il Metropolitan Detention Center di Brooklyn.

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.