Basi aliene antartiche mappate: Un cacciatore di UFO trova la prova di basi aliene subacquee

Le basi sottomarine aliene dell’Antartide sono visibili tramite Google Maps, ha incredibilmente dichiarato un cacciatore di UFO.

Scott Waring, appassionato della vita aliena, ha fatto l’annuncio di shock sulle viste aeree della base UFO sul suo canale etdatabase.com. Ha detto: “Ho usato Google Maps per ingrandire la regione dell’Antartide e sono proprio lì. “Puoi vedere molte altre anomalie tra neve e calotte di ghiaccio nella baia vicina.

Base antartica aliena: un cacciatore di UFO ha affermato di aver trovato una base sottomarina vicino al Polo Sud (Immagine: Getty / Google)

Base antartica aliena: l’Antartide è una massa di terra coperta di ghiaccio praticamente disabitata (Immagine: getty)

“Quali sono quelle strutture? Questi non sono normali.

Il signor Waring ha quindi proceduto a contrastare gli oggetti dalla forma strana con le loro caratteristiche che si vedevano chiaramente lungo il fondo dell’Oceano Antartico.

Ha anche chiesto perché alcune aree di profondità acquosa sembrano essere sfocate da Google Maps.

Waring ha dichiarato: “Non c’è nulla di normale in queste cose. Si distinguono davvero un bel po’.

Base antartica aliena: le immagini aeree di Google Maps potrebbero essere anche iceberg o isole coperte di neve (Immagine: Google Maps)

Google Maps è un programma così potente, che consente ai ricercatori di tornare indietro attraverso l’immagine più vecchia della stessa area.

Il signor Waring usa quindi questa funzione per confrontare l’immagine del giorno corrente con quelle precedenti catturate negli anni ’80.

Disse delle precedenti immagini satellitari: “Le strutture allora sembravano neve, ma chiaramente non lo sono.

“Perché se guardi i loro angoli retti, si distinguono davvero.
Facendo clic nei decenni successivi, tenta in modo poco convincente di sostenere che il gigante della tecnologia Google è coinvolto in una copertura di vita aliena.

Ha detto: “Puoi davvero vedere come i bordi delle strutture continuano a risaltare, qualunque cosa accada.

“Puoi vedere gli angoli retti e questi non mi sembrano isole normali.

Base antartica aliena: l’Antartide è il continente più meridionale e il sito del Polo Sud (Immagine: Getty)

Perché Google Earth li ha coperti in blu – perché non solo come queste isole in ogni momento?

“Google li copre perché non vogliono che il pubblico li trovi così facilmente.

Molte persone potrebbero affermare che sono iceberg, ma credo che in realtà si tratti di quattro strutture sotterranee aliene situate a 1 km l’una dall’altra.

“Ogni edificio ha una larghezza compresa tra 2 e 2,8 km secondo lo strumento Google Ruler.

“Questa è una prova dell’esistenza delle basi aliene in Antartide.”

La dubbia scoperta aliena ha presto attirato numerosi commenti su YouTube.

Kyujin kang15 sembrava essere convinto, scrivendo: “È chiaramente in una forma tridimensionale. È sicuramente un edificio!”

---------------------------------------------------------------

Alien Agenda non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicate né delle opinioni che in essi vengono espresse, ma hanno uno scopo puramente informativo. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e valutazioni personale.

Seguiteci anche sulla nostra pagina o sul gruppo Facebook.